Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2007

Robe così

curiosita.jpg 

Ci sono persone che mi fanno star bene. Enrico è una di queste. Perchè a volte sa essere totalmente stupido e cazzaro. Salvo poi mostrarmi tutto il resto. E condividerlo, anche. Enrico è quello che mi ha fatto credere che, se avessi voluto, avrei potuto scrivere qualcosa di buono. Qualcosa che avesse un inizio e una fine. E che fosse composto da una quarantina di pagine per cominciare. Qualcuna scritta a metà. E me lo diceva mentre con una penna rossa cancellava in qua e in là. Ma lui di queste cose ne sa. E io, anche se non ho poi scritto niente, mi sono sempre sentita molto fortunata. E capita che ancora gli faccia leggere qualcosa. Quando proprio non ci credo più. Dovrei averlo vicino. E forse allora. Oggi ha letto. Oggi ha corretto. Oggi ha detto “che peccato che non ti impegni”. E io ho sorriso. Ché a volte i giorni diventano speciali semplicemente. Robe così.

Buon uicchend.

Annunci

Read Full Post »

Protetto: Random

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read Full Post »

Di me e me.

play-dead-i-by-an-deceuninck.jpg

 

Sono giorni di silenzi questi. E gesti misurati anche. Il mio cuore non scoppia. Il mio cuore lo sento appena. E non ricordo l’ultima volta che ho detto anch’io o quella in cui ho scritto tivogliobene, che non so dirlo -figurarsi un tiamo-. E non è che non lo sento. E’ che quella fottuta paura di non essere capita fininfondo mi blocca. Mi censura. Paura che è solo mia. Che non mi basto mai.

E so che questi sono giorni per me, che prima o poi mi ritrovo e ricordo tutto quello che ho sempre sognato che è lì, ad un passo, silente, in ascolto del mio respiro affannoso. Aspettami.

Read Full Post »